Rituali di benessere.

Rituali di benessere.

Le mie amiche per il compleanno mi hanno regalato una spa da condividere con loro. Un momento eccezionale, noi tutte insieme, il calore della sauna, la vasca idromassaggio, le chiacchiere e le risate. Uno dei regali più belli di sempre: non solo ho passato del tempo bellissimo ma sono tornata a casa rigenerata. In molte culture questi momenti sono un'abitudine. Hammam, sauna o terme, sono sempre stati momenti di condivisione e cura, un vero rituale di bellezza, parte integrante della cultura d'appartenenza. Non si tratta solo di purificare il corpo grazie al calore e ai massaggi, è sopratutto un momento di rest per la mente, una sosta fondamentale rispetto alla vita quotidiana.

Ad oggi invece, per i motivi che vanno dalla mancanza di tempo al risparmio di acqua, la maggior parte di noi fa una doccia (più o meno veloce) la mattina mentre la spa rimane un lusso da concederci solo in rare occasioni. Eppure, come afferma la dott.ssa Ava Shamban*, "Prendersi del tempo per la cura di sé, è una necessità, non un lusso. Dovrebbe essere una priorità per l'equilibrio psico fisico. Allevia lo stress, tiene sotto controllo i livelli di cortisolo e garantisce un sonno adeguato durante i periodi di stress elevato, che troppo spesso sono la nostra nuova normalità".

E se in Italia è spesso difficile trovare il tempo per una spa o un hammam, per non parlare del costo spesso proibitivo, possiamo scegliere di rendere il nostro bagno o la nostra doccia un vero e proprio rituale di bellezza e serenità. Il calore dell’acqua stimola la circolazione sanguigna, i muscoli si rilassano offrendo un senso di benessere complessivo. Contemporaneamente i vapori aiutano a respirare meglio, alleviando i sintomi di influenza o raffreddore, mentre aprono i pori della pelle, facendola così sudare e liberandola da tossine ed impurità. Questo è il momento perfetto per concedersi uno scrub su viso e corpo, o applicare una maschera. La nostra pelle ringrazierà e anche la nostra mente che lentamente seguirà il corpo nel suo rilassamento. 

Per rendere l’esperienza del bagno ancora più completa puoi abbassare le luci e coinvolgere i sensi: accendi una candela per l'aromaterapia e dai il tono con una breve meditazione guidata o una respirazione profonda. Unisci all’acqua del tuo bagno un mix di erbe e sali di epsom, per esempio i nostri sali da bagno Almara soap, che con le loro incredibili proprietà renderanno il tuo bagno davvero magico, 

Il sale di epsom, o sale inglese, ha infatti numerose proprietà benefiche:

  • contribuisce alla salute e al benessere dell’apparato cardio-circolatorio, aiutando a regolarizzare il battito cardiaco,
  • aiuta a depurare l’organismo, eliminando tossine e sostanze potenzialmente dannose;
  • allevia gli stati di stress, favorendo la produzione di serotonina, il cosiddetto “ormone del buonumore”, e il conseguente rilassamento del corpo, aiutandolo a riposare e a “ricaricarsi” meglio;
  • lenisce infiammazioni e crampi muscolari, attenuando il dolore;
  • contribuisce a migliorare l’ossigenazione dell’organismo;
  • contribuisce a prevenire e/o a lenire cefalee ed emicranie. 

Come molti altri, anche io, purtroppo, non ha la vasca in casa eppure, più o meno una volta alla settimana, avverto mio marito che vado a fare la banja (equivalente russo della sauna) così lui si può occupare di Sebastian e io mi prendo del tempo per me stessa. Profumo la doccia con degli oli essenziali, un bouquet di rosmarino o lavanda, o ancora un po' dei nostri sali da bagno sciolti in una ciotola; mi massaggio con la spazzola a secco; faccio una lunga doccia calda; in ultimo approfitto del calore per un scrub e una maschera al viso. Insomma una vera coccola, un'ora che dedico solo a me stessa e non solo ne esco più bella ma anche più calma e serena. 

Ma se anche la doccia lunga vi sembra uno spreco di acqua o di tempo, provate un pediluvio serale, magari con i sali alla lavanda per un rilassamento profondo.

Ecco, secondo me, prendere del tempo, qualunque esso sia, per la cura di noi stesse dovrebbe essere in cima alla lista dei buoni propositi per l'anno nuovo.

-----

*famosa dermatologa americana